Per offrirvi una migliore esperienza di navigazione il nostro sito utilizza dei cookies di tipo tecnico che non contengono informazioni personali o che possono identificare l'utente.
Se non intendete acconsentire all'uso dei cookie potete disabilitarne l'uso per questo sito. Alcune pagine potrebbero contenere plugin o collegamenti a siti esterni che contengono cookie
di profilazione su cui non abbiamo controllo. Per maggiori informazioni consultate l'informativa della privacy nell'apposita sezione.
Cliccate qui per chiudere permamentemente questo avviso

Istituto Comprensivo di Bellaria

Robotica Educativa

Robotica Educativa

Creata il 15-05-2017 alle 09:17 da Mazzavillani, ultimo aggiornamento il 28-08-2017 alle 18:42

Robotica Educativa

 

 

Negli ultimi anni la robotica educativa è “cresciuta” e si è affermata come disciplina e metodologia capace di costruire la conoscenza.

La sperimentazione creativa di tecnologie robotiche non solo promuove negli alunni una maggiore motivazione all’apprendimento, ma offre anche un valido supporto  per il passaggio dall’astratto al concreto e per lo sviluppo di nuove competenze cognitive.

L’interazione con i robot ha vantaggi non indifferenti per le nuove generazioni

A differenza degli ambienti digitali, nei quali il soggetto svolge un ruolo più da fruitore che da utilizzatore attivo, la robotica educativa si fonda sulla manipolazione diretta e concreta di elementi hardware (i mattoncini LEGO) e software (i blocchi di programmazione), al fine di costruire e successivamente programmare un robot “intelligente”.

L’interazione con i robot crea un contesto di apprendimento ludico altamente motivante nel quale l’individuo attiva processi di riflessione, consapevolezza e auto-valutazione delle proprie strategie di apprendimento.

Altresì, le esperienze pratiche già condotte presso la scuola Primaria hanno messo in luce la gran varietà di “intelligenze” di cui sono dotati i nostri alunni: la robotica educativa ha spesso dato opportunità di espressione e di creazione ad alunni “poco visibili” in altri contesti.

 

Sono stati creati ambienti di apprendimento basati su attività di problem-solving risolvibili attraverso la collaborazione di più individui, che perseguono un obiettivo comune. La conoscenza prodotta, quindi, è di tipo condiviso. In altre parole, mediante la robotica educativa si realizza in pieno quella situazione di edutainment (da education + entertainment), o di imparare-giocando, che porta ad un apprendimento significativo e persistente nel tempo.


 

"I misteri di Robotland (Nella terra dei Robot) "
Classe 4^B Scuola Primaria "G.Carducci"
Insegnante: Isabella Vasini

Leggi il progetto 

 

"Una storia di amicizia "
Classe 1^A Scuola Primaria "G. Carducci"
Insegnante: Simona Sturba

Leggi il progetto 

 

ATTIVITA' DI ROBOTICA EDUCATIVA

NELLA SCUOLA PRIMARIA

 

Questa pagina è distribuita con licenza Creative Commons Attribution 4.0 International

Istituto Comprensivo Statale Bellaria
via Nicolò, 21 - 47814 - Bellaria Igea Marina (RN) - Tel. 0541346380 - Fax 0541347531 
E-mail: 
rnic81000c@istruzione.it  - P.Cert.: rnic81000c@pec.istruzione.it
Cod. Mec.: RNIC81000C - Cod.Fisc.: 91069910403 - Cod. Univoco Ufficio.: UF1W8G